BLOG SC

COACH COUNSELING

VIVERE BENE IL PROPRIO TEMPO!

Il legame con una persona speciale, ti permette di capire quanto importante sia investire il tempo con chi ti fa star bene perché hai modo di vivere e vedere il tuo “qui e ora” da una prospettiva diversa dando così valore e voce alle tue emozioni!

Questa “dimensione” genera subito dei benefici: gli impegni, le difficoltà e i problemi di tutti i giorni assumono un significato diverso, li vedi con una luce “nuova” e li senti meno pesanti!

Improvvisamente le sfide del quotidiano non occupano più le prime posizioni nei tuoi pensieri!

Senti la tua mente libera, leggera e capace di donarti una bella energia per affrontare nel miglior dei modi il tuo presente!

E’ il potere di amare e di sentirsi amati!

Questa consapevolezza ti dona una visione nuova: 
la felicità è “vivere” e trascorrere il tempo con chi può arricchire la tua anima e il tuo cuore!

E’ il tempo trascorso con i figli, con la persona amata e con tutti i legami d’affetto!

Questo è il tempo che da senso e linfa alla tua esistenza!

Quanto nutri questi affetti primari?

Sei invece prevalentemente coinvolto in vissuti “materiali” col rischio di rendere arida la tua anima?

Fare la scelta giusta significa essere consapevole di “come” usi il tuo tempo e del “perché” è importante coltivare e nutrire la sfera dei sentimenti.

Il tempo della vita è come un fiume che scorre: lungo questo percorso ci sono precisi istanti per vivere delle emozioni e se scegli di non esserci, nessuno potrà restituirtele!

La bella notizia è che in ogni momento puoi riorganizzare le tue priorità perché sei l’unico “titolare” del tuo tempo!

0 Commenti

EMPATIA, COMUNICAZIONE E RELAZIONE DI COPPIA

Ci innamoriamo di una persona per la sua bellezza estetica o per la ricchezza della sua anima?

Cosa rende vivo, coinvolgente e duraturo un rapporto di coppia?

Una sana relazione è possibile quando tra due persone vi è una sana comunicazione!

Sana relazione = sana comunicazione

Perché questa “equazione” sia rispettata e attuata nel tempo, è fondamentale che tra due soggetti nasca fin da subito un rapporto empatico!

 

Che cos’è l’empatia?

È la capacità di “sentire dentro l’altro/a”.

Con l’empatia si vive una profonda identificazione con una persona e tale esito ci consente di conoscere le sue esperienze, di percepire i suoi sentimenti e di ascoltare le sue emozioni!

Si ha modo di sentire ciò che spesso rimane inascoltato: la bellezza interiore di chi si ama!

Ascoltare e leggere l’anima della persona amata, comunicare in modo empatico con chi ti fa battere il cuore, favorisce la nascita di un cammino di vita sentimentale arricchente e fondato sul rispetto reciproco perché la relazione si nutre nel tempo di sane emozioni e di momenti di felicità!

E quando un rapporto si fonda sulla conoscenza delle reciproche anime, si può amare e sentirsi amati!

0 Commenti

ALLONTANARSI DALLE RELAZIONI INSANE PER VIVERE E COLTIVARE QUELLE SANE!

Ci sono individui che per i loro scopi personali fingono di essere degli amici o di provare un sentimento nei confronti di qualcuno e invece usano altre persone solo per raggiungere i loro obiettivi.

A risultato ottenuto spariscono e si rifanno vivi solo quando hanno un altro interesse personale da espletare!

E chi spende il proprio tempo per soggetti di questo tipo rischia:

- di trascurare i veri amici e quindi di perdere delle esperienze arricchenti in senso lato;
- di vivere dei dispiaceri e di ridurre quella lucidità che ti consente di scegliere solo coloro che meritano di entrare nel tuo tempo!

La bella notizia?

Siamo noi a scegliere con chi stare e la probabilità di evitare chi non sa costruire una sana relazione dipende dalla nostra capacità di volerci bene e di esigere un rispetto reciproco in ogni rapporto, sia esso di amicizia o sentimentale!

Lo star bene con gli altri è possibile se prima lo sperimentiamo su noi stessi, perché solo agendo nel rispetto di ciò che siamo generiamo delle sane relazioni ove gli attori interessati sono reciprocamente dei 'produttori e consumatori' di 'ingredienti' fondamentali per nutrire un rapporto che merita di essere vissuto!

E anche in questo caso, la nostra felicità dipende dal tipo di scelta che ognuno di noi compie!

0 Commenti

METTERE AL CENTRO DI OGNI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO IL BENESSERE DELLA PERSONA!

Adriano Olivetti è stato un grande e geniale imprenditore italiano perché ha saputo:

- prevedere lo sviluppo tecnologico della società che doveva essere al servizio dell'uomo e in equilibrio con i valori umani;

- mettere al centro dell'organizzazione aziendale il benessere del lavoratore.

Oggi viviamo in una società che a mio avviso non ha colto gli insegnamenti di Olivetti:

- la tecnologia sta inaridendo i rapporti umani e riducendo lo sviluppo dell'intelligenza emotiva;

- Il benessere del lavoratore non è la costante attorno alla quale viene organizzato il lavoro col peggioramento della qualità della vita di molti impiegati e operai.

Abbiamo la fortuna di aver avuto dei grandi italiani come Olivetti e la domanda da porsi è: perché non abbiamo utilizzato al meglio la sua eredità culturale e la sua visione della società?

0 Commenti

IL COUNSELING ENTRA IN AZIENDA!

 

Cambia il mondo dei benefit: le aziende ora propongono programmi di benessere, corsi per la gestione del tempo e servizi di bike sharing.

 

 

Clicca sull'immagine e leggi l'interessante articolo che spiega come il COUNSELING può migliorare la qualità della vita di un dipendente!

 

SC COACH COUNSELING

Professionisti che facilitano

le PERSONE e le AZIENDE

a ottenere

un cambiamento di successo!

0 Commenti

OTTIMI RISULTATI DAL PROGETTO            "GO FOR IT"                                                IDEATO DA SC COACH COUNSELING!

Lunedì 13 febbraio si è concluso il progetto GO FOR IT, ideato da SC Coach Counseling e iniziato il 28 maggio 2016! 

 

GO FOR IT è stato un percorso teorico esperienziale che ha migliorato ancor di più le performance personali e professionali di ogni dipendente/collaboratore che ha partecipato ai nostri laboratori esperienziali!

 

Come è stata organizzata l’ultima tappa di questo percorso formativo?

 

In modo innovativo con una giornata dedicata al Team building nell'ambito food!

 

Il Team Cooking ha sperimentato l'importanza di unire le capacità dei singoli per collaborare sinergicamente alla realizzazione di deliziose pietanze.

 

Cosi come nella "Brigata di cucina", anche nelle aziende le persone devono essere motivate, affiatate, autonome e collaborative per essere produttive e generare risultati eccellenti.

 

La cucina è stata la palestra dove imparare a fare gruppo, a collaborare, a condividere, a comunicare, a conoscere meglio il proprio "collega".

 

Il miglior modo per fare sintesi e mettere in pratica in un contesto diverso ma caratterizzato dalle stesse dinamiche, quanto appreso nei tre laboratori esperienziali di GO FOR IT!

 

SC COACH COUNSELING

Professionisti che facilitano

le PERSONE e le AZIENDE

a ottenere

un cambiamento di successo!

 

 

 

Il Counselor e il Coach esercitano la professione nel rispetto della Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, pubblicata nella GU n. 22 del 26/01/2013

 

 

 

0 Commenti

AFFRONTARE NEL MODO GIUSTO LE SFIDE DELLA VITA!

Vivere la propria vita senza sofferenze è il sogno di tutti!

 

Il nostro percorso esistenziale invece è fatto di sfide:

 

a volte ne usciamo vincitori e in altre occasioni abbiamo modo di comprendere le nostre aree di miglioramento!

 

Quando vinciamo, ci godiamo la vittoria.

 

Quando perdiamo, abbiamo due possibilità:

 

vivere il presente senza fare i conti col passato col rischio di non “sentire” e di non “vedere” i momenti felici e gioiosi del nostro quotidiano;

 

oppure affrontare quanto accaduto, vincere il “conflitto interno” nato da una sconfitta e  continuare così la nostra esistenza apprezzando nel migliore dei modi ciò che possediamo nell’unico tempo che merita di essere vissuto: il “qui e ora”!

 

Maturare la consapevolezza che "scrivere" la “miglior storia” del nostro cammino di vita dipende molto dalle scelte che facciamo, ci permette di eliminare eventuali convinzioni limitanti e ci facilita ad utilizzare bene le nostre risorse per dirigerci verso la "meta" che può donarci la nostra felicità!

0 Commenti

IL RUOLO DEL COACH-COUNSELOR IN AZIENDA!

Il ruolo di un coach e di un counselor in azienda: come questi ruoli professionali possono migliorare lo "star bene" nel contesto lavorativo.

Leggete l'articolo che ho scritto nel sito dell'associazione Italiana Formatori!

Per accedere alla mia intervista cliccate sull'immagine.

0 Commenti

STAR BENE SI PUO'!

Lo STAR BENE dipende molto da ognuno di noi.

Spesso cerchiamo delle risposte “ dall’ambiente esterno” e questo atteggiamento può indurci a pensare che le soluzioni alle nostre esigenze dipendano dagli altri

E se questi “altri” non si accorgono di noi? 

E’ probabile che l’esito di questa “attesa delegata” sarà posticipare nel tempo il nostro futuro desiderato!

Cosa accade quando un nostro bisogno non trova una risposta?
Accade che rimaniamo delusi!

E rimaniamo delusi a causa di CHI?

Di un “qualcuno” che non ci ha aiutato o di noi stessi poiché non abbiamo utilizzato tutte le nostre risorse per arrivare alla meta desiderata?

La domanda che dobbiamo porci è: se vogliamo migliorarci in senso lato perché dobbiamo aspettare che sia “l’ambiente esterno” a trovare delle risposte alle nostre esigenze personali?

Un futuro desiderato è solo nostro e delegare la nostra felicità o il nostro benessere a tutto ciò che è “esterno” a noi non è producente se rimaniamo in uno stato di “passività” e di attesa nella “speranza” di essere aiutati!

Il miglior mentore per ognuno di noi è dentro di noi!

Tiriamo fuori il meglio di noi stessi perché in questo modo otteniamo due risultati importanti:

 la consapevolezza che per migliorare il nostro presente molto dipende da noi e dalla nostra capacità di esprimere le migliori risorse che possediamo e dando valore ad ogni cosa che facciamo;

 se siamo consapevoli del nostro valore è probabile che ci circonderemo di persone con adeguate caratteristiche per creare una rete sociale in grado di arricchirci come individui e di arricchire chi condivide con noi un percorso di vita, di amicizia e di sentimenti!

La nostra capacità di lavorare su noi stessi e di realizzare una “rete sociale sana” avviene quando agiamo nello stato di “VOGLIO FARE”!

Con tale atteggiamento evitiamo di relazionarci con noi stessi e con altri individui nello stato del “DEVO FARE” ove la maggior parte della nostra energia è “spesa” per soddisfare ciò che non gratifica la nostra autostima; e il perdurare di questa situazione ci genera ansiastress e in molti casi ci sentiamo anchegiudicati perché il nostro prezioso tempo non lo spendiamo per noi ma per qualcun altro!

Lo stato invece del “VOGLIO FARE” presenta molti vantaggi: viviamo la realtà dalla prospettiva di essere centrati su noi stessi; ogni secondo del nostro tempo è speso per ancorarci alle nostre miglioririsorse che ci consentono di vivere il presente con passione; affrontiamo gli ostacoli non come un freno ma come uno stimolo per testare le nostre risorse interne e per migliorarci ogni volta che vinciamo unasfida

E in questo modo riduciamo i pensieri negativi, lo stress e il peso di sentirci giudicati!

Un semplice esercizio per capire se siamo sulla strada giusta per ottenere nei tempi adeguati ciò che sentiamo essere utile e importante per il nostro star bene, è quello di chiederci quante volte in una giornata agiamo nello stato del “DEVO FARE” o del “VOGLIO FARE”

Verificate sulla “bilancia del vostro agire” se “pesa” più una modalità di pensiero e di atteggiamento rispetto ad un’altra e in base all’esito che otterrete avrete modo:
- di avere delle conferme che arricchiranno ancor di più il vostro valore di persona; 
- oppure dopo esservi ascoltati e “osservati” da una nuova prospettiva, vi si presenterà una realtà che vi porterà a riflettere e a capire che è giunto il momento di scegliere una strategia di comportamento diversa per facilitare il raggiungimento del vostro benessere personale!

E' sempre e solo una questione di consapevolezza e di fare la scelta più vantaggiosa per il nostroSTAR BENE!

0 Commenti

LA FELICITA' NON E' VIVERE NELL'AGIO MA E' LA CAPACITA' DI CONTROLLARE LE SFIDE CHE IL FATO CI PONE E USCIRNE VINCITORI!

0 Commenti

L'IMPORTANZA DELLE RELAZIONI

Le relazioni!

 

Da quanto tempo ne sentiamo parlare e le viviamo in prima persona?

 

Da sempre!

 

L’essere umano è “programmato” per relazionarsi con gli altri.

 

La domanda che mi sono fatto è la seguente: quanto la cultura patriarcale ha influenzato le relazioni?

 

E quanto l’attuale cultura post-patriarcale sta migliorando o peggiorando le relazioni?

 

Nel tentativo di rispondere a queste due domande ho compreso che le generazioni precedenti, la mia e quelle attuali, hanno in comune un aspetto purtroppo ancora presente in molti di noi:

ESSERE DEGLI ANALFABETI SUL PIANO RELAZIONALE.

 

Perché sono giunto a questa conclusione?

 

Pensateci un attimo:  

 

siamo tutti figli di società patriarcali che hanno influenzato per tantissimi anni l’organizzazione della famiglia, della scuola e del contesto lavorativo.

 

Come è avvenuto tutto ciò?  

 

La società patriarcale ha favorito forme di comunicazione gerarchiche e unidirezionali tra gli individui, (padre-figlio, maestro-alunno,  marito-moglie, datore di lavoro – operaio, ecc) e ha investito praticamente “zero” nell’educare i bambini e gli adulti a sviluppare doti comunicativo-relazionali .

 

Questo è un riscontro storico-sociologico.

 

Quale analisi sorge?

 

Per  tanto e troppo tempo si è pensato erroneamente che la capacità comunicativo-relazionale fosse una dote innata e sulla base di questa errata “convinzione” la scuola ha investito solo sull’intelligenza razionale, (leggere, scrivere e fare i conti) e ha trascurato lo sviluppo dell’intelligenza emotiva.

 

Cos’è l’intelligenza emotiva?

“E’ la capacità di percepire, identificare e riconoscere i sentimenti propri ed altrui in maniera precisa nel momento stesso in cui sorgono. È anche la capacità di auto-motivarsi e gestire le proprie emozioni in modo costruttivo”.

 

Qual è la cronaca odierna?

 

Sempre più conflitti nel lavoro, nelle amicizie, nel rapporto di coppia, con i figli, con i famigliari, ecc.

 

Come mai oggi il livello di conflittualità è ben maggiore rispetto al passato?

Perché 40, 50, 100 anni or sono, l’educazione rigida portava i nostri avi a vivere con maggior sopportazione e rassegnazione certe situazioni.

 

Oggi certi vincoli culturali non ci sono più.

 

Abbiamo abbandonato l’educazione del 20° secolo senza crearne una nuova e migliore per il “qui e ora”.

 

Anzi!

 

Abbiamo mantenuto col passato una convinzione limitante: quella di continuare a non investire nell’educare le persone a sviluppare l’intelligenza emotiva!

 

Prova  ad immaginare se a scuola, in famiglia e nel contesto lavorativo, venisse insegnato il VALORE di COMUNICARE e COME COMUNICARE per sviluppare la capacità:

- di ascoltare in modo attivo l’altro/a

- di comprendere i segnali non verbali dell’altro/a

- di osservare e capire le aspettative e le dinamiche relazionali dell’altro/a

- di comprendere le emozioni che nascono in noi e nell’altro/a

- di riconoscere gli obiettivi reali della comunicazione rispetto a quelli apparenti

- di distinguere l’atteggiamento reale da quello che sta dietro alla “maschera” di ciascuno di noi.

 

Secondo te se ai bambini e anche agli adulti che hanno un ruolo educativo, fosse insegnato a vivere e ad imparare quanto descritto, non pensi che molti conflitti relazionali verrebbero meno?

 

Io ne sono convinto!

Sento che se la società fosse caratterizzata da persone dotate di intelligenza emotiva molti conflitti non troverebbero esistenza grazie ad un modo nuovo e migliore di vivere le relazioni con gli altri!

 

Viviamo nel 21° secolo, periodo di grandi evoluzioni tecnologiche e… di grande arretratezza a livello comunicativo-emozionale!

 

E questo gap tra sviluppo tecnologico e assenza di intelligenza emotiva rende l’attuale società molto  povera di sentimenti e emozioni.

 

In sintesi una società che soddisfa ogni desiderio materiale e non nutre in nessun modo la nostra anima!

 

Per evitare società future ancora più aride di sentimenti e emozioni è utile modificare l’impianto scolastico e quello educativo familiare per promuovere in tutti noi delle competenze psico-sociali per comunicare in modo efficace, per vivere con consapevolezza le relazioni, per imparare a vivere e esprimere i nostri sentimenti e le nostre emozioni e per riconoscere e vivere in modo positivo le differenze tra noi e gli altri.

 

Serve un importante cambiamento culturale e penso che sia il più utile e vantaggioso investimento da fare per le società del futuro per  consegnare ai nostri figli un “domani” ricco di valori, di sentimenti , di emozioni  per migliorare sempre più la qualità della vita, condizione necessaria per vivere bene il quotidiano della nostra esistenza!

 

 

Ermes Siorini

0 Commenti

UN BENE PREZIOSO: IL NOSTRO TEMPO!

Se ti chiedessi: qual è la cosa più importante per te?


Cosa risponderesti?

Immagino che tra le varie risposte potresti riferirmi:
la famiglia, i figli, gli amici, il lavoro ecc.

Qualsiasi possa essere il tuo feedback avresti individuato COSA è importante per te.

Ora chiediti: COME posso godermi e vivere intensamente la COSA che per me ha più valore? 

Utilizzando nel migliore dei modi il dono più prezioso che possiedi: il tuo TEMPO!

Fatto 100 il TEMPO che hai a disposizione quanto ne riservi a quei momenti della tua esistenza che ti regalano delle sane emozioni?

E quanto tempo invece spendi per soddisfare solo esigenze 'materiali' o poco arricchenti per la tua anima?

Essere consapevole che il tuo TEMPO è limitato ti permette di comprendere che è utile investirlo in grandi quantità negli eventi importanti del tuo 'qui è ora' per nutrire i tuoi e altrui sentimenti!

Ecco i benefici di 'SENTIRE' questa CONSAPEVOLEZZA:

1. scegliere 'COSA' ha valore per te, 
2. regalarti più gioie e emozioni,
3. farti guidare per vivere il TEMPO migliore della tua vita! 

Utilizza il TEMPO per fare la scelta giusta e capace di condurti nella dimensione dello STAR BENE con te stesso e con i tuoi cari!

 

SC COACH COUNSELING

Professionisti che facilitano

le PERSONE e le AZIENDE

a ottenere

un cambiamento di successo!

 

 

Il Counselor e il Coach esercitano la professione nel rispetto della Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, pubblicata nella GU n. 22 del 26/01/2013

0 Commenti

IL BELLO DI SENTIRMI LIBERO DI ESSERE FELICE!

Ti è capitato di voler cambiare qualcosa della tua vita e di voler prendere una decisione?

Cosa fare per aumentare le probabilità di successo?

Mi pongo delle domande di "qualità"!

COSA voglio ottenere, quale obiettivo
L'obiettivo che mi sono posto è misurabile, raggiungibile e ho gli strumenti per ottenerlo?

PERCHE' voglio ottenere un certo obiettivo? 
Qual è la CONVINZIONE che anima il mio agire?

COME otterrò il mio obiettivo? 
Quali risorse metterò in campo per realizzarlo?

QUANDO otterrò il mio obiettivo? 
Quando inizierò e concluderò il mio impegno/agire per raggiungere il risultato atteso?

Se il mio agire coinvolgerà un’altra persona sarò soddisfatto se otterrò dei vantaggi personali o se raggiungerò un finale “aperto WIN WIN” ove sia io sia “l’altro/a” saremo felici?

Ottenute tutte le risposte, immagina nel “qui e ora” di aver già ottenuto l'obiettivo e prova a “sentire dal futuro” le sensazioni che proverai se farai una scelta rispetto ad un’altra; se sentirai solo vantaggi e soddisfazioni tale decisione sarà molto probabilmente quella giusta da prendere!

Si tratta di scegliere tra la difesa e l’accettazione del proprio “ status quo” o la libertà di sentirsi liberi e felici nell’abbracciare un cambiamento per vivere meglio e bene il nostro presente!

 

SC COACH COUNSELING

Professionisti che facilitano

le PERSONE e le AZIENDE

a ottenere

un cambiamento di successo!

 

Il Counselor e il Coach esercitano la professione nel rispetto della Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, pubblicata nella GU n. 22 del 26/01/2013

0 Commenti

SC COACH COUNSELING professionisti che facilitano le PERSONE e le AZIENDE a ottenere un cambiamento di successo!

Quando riusciamo a facilitare un nostro cliente ad ottenere il risultato atteso, il suo successo è il nostro miglior risultato!

0 Commenti

PERCHE' DESIDERIAMO AVERE UNA RELAZIONE SENTIMENTALE?

Perché desideriamo avere una relazione sentimentale?
Immagino che per molti tale desiderio nasca dall'esigenza di amare e vivere bellissime emozioni!
Ottima risposta che evidenzia ciò che vorremmo che accadesse in un legame amoroso.
Quali sono le dinamiche che stanno a monte e che determinano la solidità di un legame?
Una domanda da porsi è: voglio o devo trovare l'anima gemella?
Se 'voglio' significa che sono centrato su me stesso/a, che ho risolto eventuali questioni col passato e che affronto con serenità questo mio desiderio con la consapevolezza che il rapporto si costruirà in due per viverlo bene in due! 
Se 'devo' invece è probabile che qualche 'fantasma di una mia storia vissuta' possa influenzare troppo il mio presente col rischio di costruire un legame che serve solo a me e che non è orientato a costruire un sano rapporto di coppia; e in tali condizioni è probabile replicare modalità di scelte del passato che già mi hanno sottoposto ad esperienze dolorose.
E un'altra domanda da porsi è:
quali caratteristiche deve avere il partner per soddisfare le reciproche aspettative di coppia?
Chimica, saper ascoltare, saper comunicare e confrontarsi, saper amare ogni giorno in modo diverso, saper vivere ogni giorno con l'intensità del primo incontro, ecc. 
Immaginate che queste e altre caratteristiche siano tutte sopra ad un tavolo, quindi su un asse orizzontale ove apparentemente sembrano avere tutte la stessa importanza; nei fatti invece una caratteristica è sicuramente più importante delle altre; come fare per capire quale di queste fa la differenza rispetto alle altre? 
Cambia l'immagine e invece di un tavolo con sopra tutte le tue caratteristiche immagina di vederle su un asse verticale e d'istinto verifica cosa il tuo cuore e la tua mente in perfetta sintonia tra loro, ti suggeriscono. Ciò che vedrai al primo posto, sarà la caratteristica per te più importante e di seguito tutte le altre! 
Un legame sentimentale che nasce col 'voglio' e ove è chiaro lo scopo del tuo agire (la caratteristica prioritaria) continuerà ad essere solido nel tempo quando tra due persone si otterrà prevalentemente un risultato: WIN WIN!
Quando un rapporto di coppia arricchisce entrambi i fidanzati, i coniugi, e tutti e due si sentono 'vincitori' del loro percorso sentimentale allora le probabilità di vivere una bella storia d'amore aumenteranno notevolmente! 
Più la relazione di coppia è di qualità e più si evita di arricchire una sola persona e più si allontanano i rischi di vivere delle delusioni!
Se vuoi iniziare una nuova relazione d'amore misura prima la tua serenità, quanto il tuo passato influenza ancora il tuo presente e quanto 'vuoi' o 'devi' avere un nuovo legame; essere consapevole di quale 'perche' ' ti guida nel creare un nuova storia sentimentale è importante per capire che tipo di rapporto arricchente stai realizzando per star bene e per far star bene la tua anima gemella!

 

 

SC COACH COUNSELING

Professionisti che facilitano

le PERSONE e le AZIENDE

a ottenere

un cambiamento di successo!

0 Commenti

LA VITA E' UNA QUESTIONE DI PRIORITA' E DI SCELTE ADEGUATE!

La vita è una questione di priorità e di scelte adeguate: a volte il nostro 'passato' può essere un 'nemico' o un 'alleato'; nel primo caso molto del nostro tempo è utilizzato per pensare a quello che fu e che non sarà più realtà, togliendoci così il piacere di vivere gli unici attimi che contano e che accadono solo nel 'qui è ora'; nella seconda ipotesi invece abbiamo la possibilità di vivere bene il presente e di scrivere un futuro di sane emozioni e che merita di essere vissuto!
Siamo dotati di libero arbitrio e la sfida sta nell'utilizzarlo bene per fare la scelta migliore e per goderci il presente senza i fantasmi del passato!

 

 

I nostri riferimenti:
Dana Caporossi 3488850211
Ermes Siorini 3341873638

www.scounseling.it

 

SC COACH COUNSELING

Professionisti che facilitano

le PERSONE e le AZIENDE

a ottenere

un cambiamento di successo!

 

 

Il Counselor e il Coach esercitano la professione nel rispetto della Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, pubblicata nella GU n. 22 del 26/01/2013

0 Commenti

PERCHE' SCEGLIERE                                         SC COACH COUNSELING!

STAR BENE SI PUO' !

ECCO DEI VALIDI MOTIVI PER SCEGLIERE

SC COACH COUNSELING!

 

Ci presentiamo!
Dana Caporossi e Ermes Siorini!
Siamo due COUNSELOR professionisti e COACH.

In cosa possiamo esserti d'aiuto?

Il counseling è un'attività professionale che tende ad orientare, sostenere e sviluppare le potenzialità del cliente, promuovendone atteggiamenti attivi, propositivi e stimolando le capacità di scelta.

Come COUNSELOR siamo in grado di aiutare una persona ad aiutarsi per risolvere delle esigenze personali e professionali.

Come COACH siamo in grado di facilitare in un individuo un cambiamento!

Se stai attraversando un periodo particolare della tua vita, come una separazione, un divorzio, la perdita del lavoro o la difficoltà a relazionarti con gli altri, ecc., un percorso di coach counseling può aiutarti a capire meglio te stesso, a fare delle scelte decisionali importanti e a migliorare certi tuoi comportamenti.

 

COSA TI OFFRE UN PERCORSO INDIVIDUALE DI COACH COUNSELING?
Un percorso individuale di coach counseling ti permette di migliorare ancor di più:

- il tuo star bene (con te stesso e con gli altri);
- il tuo modo di ascoltare gli altri;
- il tuo modo di comunicare con gli altri;
- la qualità delle tue relazioni con gli altri;
- la consapevolezza delle tue capacità;
- l'autostima (credere in te stesso)
- l'auto-efficacia (utilizzare al meglio le tue capacità per ottenere un obiettivo).

Contattaci! 
Riceviamo su appuntamento a Piove di Sacco PD e a Mestre VE.
Il primo incontro è gratuito!

 

SC COACH COUNSELING E' UN TEAM DI PROFESSIONISTI IN GRADO DI MIGLIORARE IL BUSINESS DELLA TUA AZIENDA!
COME?
CON DEI PERCORSI FORMATIVI ESPERIENZIALI INNOVATIVI!

Abbiamo ideato il progetto GO FOR IT rivolto alle aziende con una rete di vendita e che desiderano migliorare le performance dei propri collaboratori!

Abbiamo ideato il progetto STAR BENE SI PUO’ rivolto alle aziende che desiderano migliorare le relazioni tra i propri collaboratori!

Riceviamo su appuntamento a Piove di Sacco PD e a Mestre VE. 
Organizziamo dei percorsi formativi esperienziali presso le sedi delle aziende con cui collaboriamo.

 

 

 

I nostri riferimenti:
Dana Caporossi 3488850211
Ermes Siorini 3341873638

www.scounseling.it

 

SC COACH COUNSELING

Professionisti che facilitano

le PERSONE e le AZIENDE

a ottenere

un cambiamento di successo!

 

 

Il Counselor e il Coach esercitano la professione nel rispetto della Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, pubblicata nella GU n. 22 del 26/01/2013

1 Commenti

SI VA AVANTI!

Si va avanti verso nuovi successi e soddisfazioni!
Perché? 
Per star bene con noi stessi e con i nostri cari.
Come?
Iniziamo col tagliare i "rami secchi", cose o persone che cercano di ostacolare il nostro bel percorso di vita!

0 Commenti

GODITI GLI ATTIMI DEL TUO PRESENTE!

 

 

 

 

 

Quando il tuo "qui e ora" non lo vivi bene causa un "passato" che ti limita la felicitàcosa fare?
Immagina il futuro che vorresti con la consapevolezza che è tutto da creare e fai qualcosa di nuovo e di concreto per renderlo reale!
Quando sei tu a decidere la tua strada non esistono rinunce, solo scelte!
Vivi la scelta migliore per eliminare i fantasmi del passato e goderti così gli attimi importanti del tuo presente!

0 Commenti

BUON NATALE da Dana e Ermes!

0 Commenti

Il Counselor e il Coach esercitano la professione nel rispetto della Legge n. 4 del 14 gennaio 2013, pubblicata nella GU n. 22 del 26/01/2013